domenica 19 aprile 2015


Robin Williams in Patch Adams

Lo so, siamo tutti ben poca cosa di fronte all'universo e suppongo che il massimo che uno possa sperare è di fare qualche volta la differenza. Ma io quando mai ho fatto la differenza? C'è una cosa al mondo che è migliorata grazie a me? Io sono debole e sono anche un fallito, è inutile nasconderselo. Relativamente presto morirò, forse fra venti anni o forse domani, non ha importanza. Una volta morto, e con me anche tutti quelli che mi hanno conosciuto, sarà come se non fossi neanche mai esistito. Ha mai fatto la differenza per qualcuno la mia vita? Per nessuno che io ricordi. Nessuna per nessuno.
Warren Schmidt.
dal film A proposito di Schmidt

Fili spinati 

Nella farandola del vento
stesi gli abiti del mio amore. Quale volo
fece allora il tempo che
ci passammo l'un l'altro/tanto
difficile da afferrare tutto.
Noi siamo in
ciò in cui ci manchiamo. Lì
ci vediamo l'un l'altro
in una strada dove
la luce cade al contrario.

Juan Gelman


Broken Bicycles - Tom Waits
Biciclette inservibili
Vecchie catene rotte
Con manubri arrugginiti sotto la pioggia
Qualcuno dovrebbe mettere su un orfanotrofio per
Tutte queste cose che non vuole più nessuno
E' settembre e sembra di essere a luglio
E' tempo di dirsi arrivederci
L'estate è finita
Resterà il nostro amore
Come vecchie biciclette inservibili sotto la pioggia

Biciclette inservibili
Non dirlo ai miei genitori
Ci sono carte da gioco infilate in mezzo ai raggi
Giacciono come scheletri sul prato
Le ruote vogliono girare quando sono senza la compagna
Le stagioni possono attaccarsi a una monetina che dimentico ogni volta
Bene, le cose che mi hai dato potranno rimanere per sempre rotte
Ma non le getterò mai via


mercoledì 8 aprile 2015

Opera di Giorgio Maria Griffa


La solitudine è stata l’unica musa di questo paese, né la povertà o il clima impietoso, né la terra arida o l’abbandono, ma quella recondita solitudine che fa amare il fuoco e il silenzio. Lontano da qui, laddove gli uomini si moltiplicano senza sforzo, altre apparenze li distraggono e nessuno riesce più a vedere come il fumo si alza in cielo dai tetti e la terra vibra e mormora con il sole, e tace quando il giorno si ritira.

Hector Tizon - La casa del vento - pag.56

lunedì 6 aprile 2015

opera di Tomasa Martin


Alla tua età io avevo  conquistato, ma soprattutto avevo già perduto. E questo, pensa un pò, per il semplice fatto che non ho mai desiderato conquistare per conservare. Conseguire ruoli per tenermeli stretti. Al contrario. Appena diventavo qualcuno, mi precipitavo subito a sconfessarmi. Perché il segreto, figlio mio, è nell'essere soltanto il proprio io successivo. La soddisfazione è solo nella speranza.

Yasmina Reza - Una desolazione - pag.10-11
Opera di Tomasa Martin


L’uomo è una faccenda che si impara da bambini. 
E’ una cosa da bambini.
Antonio Porchia - Voces

Laura Pariani - Dio non ama i bambini - Pag.1

giovedì 5 marzo 2015


opera di Rob Goncalves

Niente mi costringe a fare il giro del mondo. Tutto mi spinge: la disponibilità, il desiderio di andare dove nulla mi attende, dove nessuno dice di andare. E poi c'è la ragione più importante, quella che riesco a formulare solo in seguito: non basta avere un indirizzo, occorre anche sapere dove si abita. Solo il viaggio apre le porte di una casa di cui si credeva di avere le chiavi. Questo lo si sa al ritorno, dopo aver visto come fanno gli altri, laggiù, a testa in giu, come aprono e chiudono le loro porte, come si rivolgono al popolo animale e al vento. Qual'è il loro giardino.
Gilles Clement - Ho costruito una casa da giardiniere - pag.137


Opera di Rob Goncalves